Salmone croccante

foto

Il salmone è uno dei pesci più apprezzati e pregiati a livello culinario. Noi, in Italia, lo consumiamo soprattutto affumicato. Probabilmente la più alta vendita di salmone affumicato si registra durante il periodo natalizio. Sia che decidete di consumarlo fresco che affumicato, il salmone, si rivela in ogni caso assolutamente benefico per la nostra salute.              Calorie del salmone: il salmone fresco ha circa 185 calorie ogni 100 grammi. Il salmone affumicato ha 146 calorie ogni 100 grammi. Come scegliere il salmone migliore: per prima cosa, è bene sapere che il salmone, acquistato al dettaglio, era precedentemente congelato. Viene poi decongelato per essere venduto. Se siete quindi indecisi se acquistarlo fresco o congelato, sappiate che in realtà non c’è alcuna differenza perché anche quello che voi acquistate come “fresco”, precendetemente era nel congelatore.

Preferite sempre il salmone pescato da quello allevato, anche se qui entra in gioco dove è stato pescato e cosa ha mangiato quando era in vita.

costo: medio

tempo: 40 min.

difficoltà: facile

INGREDIENTI:

4 fette o tranci di salmone da 150 gr cadauno costo medio

pane 4 fettine tempo 40 min

prezzemolo 1 ciuffo difficolta facile

aneto 1 ciuffo

timo 2 rametti

rosmarino 1 rametto

Basilico 1 ciuffo

2 spicchi d’aglio

la buccia grattugiata di un limone

pepe bianco, q.b.

Sale q.b.

Olio extravergine d’oliva 50

PROCEDIMENTO:
Per preparare il salmone croccante iniziate lavando e asciugando il salmone, assicuratevi che sia privo di lische, ponetelo quindi su una teglia rivestita di carta da forno condite con del sale e del pepe e un filo d’olio, servirà da marinatura. Tagliate a cubetti le fette di pane e mettetele in un mixer insieme alle erbe aromatiche, la scorza di limone, l’olio, il sale e il pepe. Tritate il tutto grossolanamente, ottenendo delle briciole non troppo fini. Coprite con questa panure il salmone, schiacciando bene ma non troppo forte in modo da compattarla. Mettete in forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti controllando di tanto in tanto perchè la cottura varia a seconda dello spessore del pesce. Servite il salmone immediatamente.

Accompagnatelo se volete con una buona insalata mista o delle patate al forno.

Annunci

Spiedini di calamari e gamberi

Il pesce è uno degli alimenti più amati, poi se si tratta di calamari e gamberi, ancora di più. Ad ogni modo, già solo leggere questa ricetta fa venire l’acquolina in bocca!
difficoltà: bassa
costo: alto
tempo: 20 min
spiedi1 (2)
INGREDIENTI:
1 kg di calamari freschi
300 gr di gamberi puliti
pane grattugiato tostato
sale e pepe
prezzemolo
aglio tritato fine senza l’anima
rosmarino
olio extra vergine d’oliva
scorza di limone
PROCEDIMENTO:
Pulire bene i calamari e tagliarli in 2 per lungo.
Nel frattempo preparate la panatura con il pane grattugiato, aglio tritato finemente, prezzemolo, scorza del limone, rosmarino tritato, unire l’olio, sale e pepe. Mescolare bene e tostarlo ancora in padella con un poco d’olio e spadellare fino a quando assaggiandolo non sentirete in bocca del croccante, tipo granelli di sabbia.
Ora infilate i calamari e i gamberi, alternandoli, negli spiedini e poi passateli prima nell’olio e poi nella panatura. Adagiateli sulla griglia ben calda. Quando vedrete che sono belli dorati, tirateli fuori e mangiateli belli caldi.
Accompagnateli se volete con del limone e una bella insalata di pomodorini.
Buon appetito.