Finger di paccheri di pesce crudo e verdure

img-20160423-wa0000.jpgFinger sarebbe la punta delle dita. Nel 2002 nacque questa nuova moda culinaria nel preparare bocconi da mangiare con le dita.

costo: medio-alto

tempo: 1h

difficoltà: bassa

INGREDIENTI:

150 gr paccheri verrigni
4 cicale di mare
80 gr di filetto di palamita
50 gr di filetto di ombrina
80 gr di filetto di branzino
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
1 zucchina
1 carota
olio e.v.o. Q.B.
sale e pepe Q.B.
limone 1

PROCEDIMENTO:

Cuocere la pasta in acqua bollente e salata per 9 minuti. Raffreddare in acqua e ghiaccio, aggiungere un filo di olio e conservare in frigorifero. Tagliare la palamita, precedentemente congelata, e condirla con olio, sale e pepe. Lavate le verdure, tagliatele a brunoise (quadrati piccoli) e condite con olio, sale e pepe. Prendere una casseruola con acqua bollente e salata, immergere le cicale di mare per 20 secondi. Raffreddare in acqua e ghiaccio, con una forbice tagliare i lati delle cicale ed eliminare i carapaci. Condire con olio, limone, sale e pepe. Tagliare a tartare l’ombrina e il branzino precedentemente congelati, condire con sale, pepe e olio. Riempire la pasta prima con i pesci, fino a metà, poi con le verdure fino all’orlo. Metterli nel piatto da finger e servirli uno a uno.

Annunci

4 pensieri riguardo “Finger di paccheri di pesce crudo e verdure

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...