Crocchette di patate

Le patate si prestano per numerose ricette, fritte, purè, gateau (o gattò, sformato), con la pasta. Insomma, l’importarte è averne in quantità industriali a casa, poi ci pensiamo noi a dirvi come utilizzarle!
Screenshot_2016-04-06-08-20-41_resized
Difficoltà: facile
Costo: basso
Tempo: 60 Min.
Ottime per intolleranti al latte
INGREDIENTI:
4 patate medie
20 gr di fecola di patate
30 ml di olio evo
Olio di semi di arachidi per friggere q.b.
Pane grattugiato q.b.
Farina 00 q.b.
5 uova medie
Sale q.b.
Pepe bianco q.b.
Lavare e lessare le patate. Una volta cotte, pelarle e schiacciarle con lo schiaccia patate in un recipiente capiente. Aggiundere 2 uova, l’olio evo, l’amido e aggiustare di gusto con sale e pepe. Amalgamare bene, formare dei filoncini lunghi 6 cm e spessi 2, sistemarli in una teglia e riporre per 20 min in frigo, per far si che il composto si rapprenda.
Passarli prima nella farina, poi nelle uova sbattute e, infine, nel pane grattugiato. Friggerle in abbondante olio a 170° fino a doratura.
Questa è una ricetta priva di latte- latticini.
Per renderle più golose: si può aggiungere formaggio grattuggiato, mettere un pezzetto di mozzarella o provala per avere il cuore filante, oppure aggiungere un pò’ di nduja.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...